La qualità consiste nel ridurre e qualificare l'impronta ecologica.


  • Solo legno massello
  • Solo legno massello

Legno massello


Le Zie di Milano sono realizzate in pregiato legno massello di rovere e faggio, per garantire una piacevolezza sia visiva che tattile.
  • Finiture all'acqua
  • Finiture all'acqua

Finiture naturali


Per la finitura sono impiegati solo prodotti all’acqua e cera naturale priva di additivi chimici per ridurre l'impronta ecologica.
  • Nuovi standard abitativi
  • Nuovi standard abitativi

Abitare moderno


Le Zie di Milano sono allineate ai nuovi standard dell'abitare moderno. Versatili e compatte troveranno collocazione anche in piccoli spazi.


Le Zie di Milano hanno quindi il desiderio di:

realizzare prodotti dove la scelta dei materiali, i processi del loro utilizzo ed il loro smaltimento rispondano alle esigenze di eco sostenibilità
agire sull’armonizzazione dei processi produttivi e logistici per ridurre gli sprechi
adeguare i prodotti ai nuovi standard dell’abitare moderno
attribuire ai prodotti una loro personalità per gradevolezza formale e per coerenza di impiego
mantenere alta la qualità dei prodotti
tenere sempre viva la relazione delle Zie di Milano con i clienti.


L'idea commerciale

ZiaBabele

Bottoni Filosofia Qualit
+ QUALITA'
Bottoni Filosofia Sprechi
- SPRECHI
Bottoni Filosofia Logistica
+ LOGISTICA
Bottoni Filosofia Costi
- COSTI
 
 
Abbiamo una certezza:
Si può produrre e commercializzare un prodotto di qualità riducendo al minimo gli sprechi, attraverso l’armonizzazione dei processi produttivi e logistici fin dalla progettazione.
 
 
 
Concepiamo prodotti che:
•    pesino poco
•    si confezionino occupando il minor spazio possibile per il trasporto
•    si assemblino facilmente senza bisogno del servizio di assistenza
•    a fine vita si smaltiscono separando i materiali


Il processo di commercializzazione

  • Stoccaggio

    Stock zero

    Proponiamo ai rivenditori la possibilità di ridurre il magazzino e i trasporti, offrendo rapidi termini di consegna (qualche giorno). Consegna diretta al cliente da parte nostra anche per un singolo prodotto, con la duplice opzione: consegnare al rivenditore o direttamente al cliente con spesa di trasporto in fattura come un servizio e-commerce.
  • Packaging

    Packaging


    Il nostro packaging è compatto e consente di contenere all'interno dello stesso collo sia la stuttura portante degli arredi, che le mensole o gli accessori. Il montaggio sarà facilissimo e non necessiterà di alcun tool, altrimenti dove necessario troverete una piccola chiave a brugola e la ferramenta necessaria.
  • Personalizzazioni

    Personalizzazioni

    Siamo in grado di offrire delle personalizzazioni in termini di packaging per regali speciali. Le Zie di Milano sono l'idea speciale per regali "fuori lista" nozze, oppure come regalo per i propri testimoni. Anche i compleanni, gli anniversari e qualsiasi occasione di festa non sarà mai stata così originale!



La Comunicazione

  • Le Zie di Milano
  • Zia Rosa
  • Zia Veronica
  • Zia Ortensia
  • Zia Bice
  • Zia Flora
  • Zia Gaia
  • Zia Carmen
  • Zia Babele
  • Le Zie di Milano

    Le Zie di Milano


    La professoressa Rosa Orlandini, classe 1917, è stata l'autrice delle mannequin che sono diventate testimonial delle nostre librerie e complementi d'arredo.
    Insegnante presso l'Istituto Marangoni di Milano negli Anni Cinquanta, Rosa ha saputo interpretare con eleganza e sensibilità la moda di quel periodo. Grazie ad alcuni eventi, sponsorizzazioni ed esposizioni abbiamo verificato come Le Zie di Milano ricevano ampio consenso. Non solo i prodotti vengono apprezzati ma anche il nome e le testimonial hanno ottenuto il successo sperato in tutte le fasce d’età.
  • Zia Rosa

    Zia Rosa


    Zia Rosa, in onore della sua autrice Rosa Orlandini, è la manneqin associata alla comunicazione istituzionale de Le Zie di Milano.

  • Zia Veronica

    Zia Veronica


    Libreria Zia Veronica
    La zia Veronica ama le linee decise dei libri che raggruppa in modo tradizionale affiancandone l’uno all’altro in base alla loro dimensione. Si ritiene soddisfatta solo quando ha trovato la giusta collocazione per ogni volume!
  • Zia Ortensia

    Zia Ortensia


    Libreria Zia Ortensia
    La Zia Ortensia è longilinea. Ama l’ordine e dispone i suoi libri in pile orizzontali. In poco spazio crea alte colonne frastagliate di libri dei quali può leggere di costa i titoli senza reclinare il suo lungo collo. Raggruppa le sue letture per autore, per tipologia di romanzo o per scala cromatica in base al colore della copertina.
  • Zia Bice

    Zia Bice


    Libreria Zia Bice
    La zia Bice ha bisogno di tanto spazio, per questo colloca i suoi libri su due mensole che si affiancano ai due lati della struttura della libreria. Le piace collocare sui piani di sinistra i romanzi gialli, su quelli di destra quelli rosa, alternandoli a tanti piccoli oggetti.
  • Zia Flora

    Zia Flora


    Portapiante Zia Flora
    La zia Flora è una vera pollice verde. Anche in città e in piccoli spazi ama prendersi cura del suo piccolo giardino verticale. Basilico, rosmarino, salvia e prezzemolo in cucina, orchidee e bonsai in soggiorno, la sua casa è green e profumata!
  • Zia Gaia

    Zia Gaia


    Portabottiglie Zia Gaia
    La zia Gaia ama prendersi una pausa dalla lettura assaporando un bicchiere di buon vino. Si è ricavata un piccolo angolo della casa nel quale organizzare la sua collezione di bottiglie, pronte per essere stappate in compagnia, nelle circostanze conviviali che spesso animano le sue serate.
  • Zia Carmen

    Zia Carmen


    Portamusica Zia Carmen
    La zia Carmen è un’affezionata scaligera, e ama mettere in sottofondo qualche aria famosa raccolta nella sua collezione di vinili e cd. In soli 60 cm piò contenere 100 CD!
  • Zia Babele

    Zia Babele



    Sistema living Zia Babele

    Zia Babele ama costruirsi castelli in aria, ma ha i piedi ben piantati per terra! I voli pindarici dei suoi pensieri e delle sue letture trovano concretezza nei numerosi suppellettili retrò, tra i quali spicca la sua collezione di trottole, raccolti qua e là durante i suoi viaggi in treno per il Vecchio Continente.